5 consigli pratici per la manutenzione del tuo giardino

Ti stai chiedendo come curare il tuo giardino, ma hai paura di un’eccessiva manutenzione? Il giardino è un elemento che può fare la differenza in una casa, ma che richiede una manutenzione per lo più costante. Se non si attuano le giuste pratiche può davvero diventare stressante la cura di un bel giardino. In questo articolo troverete 5 consigli utili che vi faciliteranno la manutenzione del vostro giardino.

Prendersi cura in modo ordinario del proprio giardino

Il primo consiglio è quello che agricoltori e professionisti ben sanno: programmare gli interventi in anticipo e stabilire un programma di manutenzione ordinaria. È importante avere un programma ben scandito e ben segnato, magari segnando gli eventi da fare in un’agendina o su un calendario.

Bisogna sapere che i trattamenti di giardinaggio si fanno seguendo le stagioni e bisogna essere ben informati sui tipi di piante e varietà che abbiamo nel giardino. Il nostro primo consiglio, quindi, è quello di raccogliere in anticipo informazioni sul tipo di piante e i conseguenti trattamenti che esse richiedono, in modo tale da non trovarsi mai presi alla sprovvista.

Anche la semina è importante, ogni stagione ha i suoi semi da poter piantare. Nel caso in cui si voglia arricchire il giardino di nuove piante è bene sapere quali e quando seminarle.

Non risparmiare sui prodotti, la qualità costa

A volte capita che presi dalla voglia di risparmiare si comprino prodotti più economici, ma di minor qualità o inefficienti, e alla fine si spende come il prodotto più costoso e più efficiente.

Un esempio pratico possono essere i concimi: i concimi a rilascio graduale, per esempio, permettono alla pianta una nutrizione costante piuttosto che una scarica elevata ed improvviso.

Il consiglio è: quando si comprano i prodotti vedere bene le etichette e capire bene quali sono le differenze con un altro prodotto, e capire quali possono essere in possibili effetti sul giardino. Puntare sempre sulla qualità!

È bene, inoltre, capire bene quando e a quale dose applicare i diversi prodotti, perché alcuni di questi, come i diserbanti potrebbero nuocere alla pianta ad alte concentrazioni.

Ponderare bene lo spazio a disposizione

Molte persone prese dall’amore verso le piante e dalla mania di voler svolgere un’attività nel proprio giardino non pensano allo spazio a disposizione, ed il rischio è quello di ritrovarsi un giardino pieno di piante in cui non è possibile muoversi e le piante non hanno spazio di crescere. O nel peggiore dei casi si rischia di inserire nel giardino piante che in realtà non stanno bene insieme.

È bene strutturare anche dei sentieri di ghiaia per capire bene dove poter camminare e dove no, per evitare di rovinare il giardino involontariamente.

Rispettare la natura, è fondamentale! Il consiglio è quello di evitare di mettere troppo, conviene mettere il giusto, ma buono.

Prendersi cura dell’ambiente

Importante è non trattare ogni piccolo animale o insetto come un nemico. Ci sono alcune relazioni presenti nel nostro giardino che conviene preservare e che potrebbero risultare utili (per esempio, insetti che mangiano altri insetti, piccoli animali che mangiano insetti e così via). Alcuni insetti utili si possono acquistare anche online nei negozi specializzati, come ad esempio Gogoverde.it.

Il nostro ultimo consiglio è quello di evitare di trattare ogni piccolo insetto come se fosse un avversario e di capire bene quali sono gli effetti che potrebbe causare un determinato prodotto sull’ambiente.

A volte, potremmo avere infestazioni di una determinata specie di insetti semplicemente perché abbiamo eliminato, con pratiche sbagliate i suoi predatori.
Un esempio, sono i piccoli danni da acari, in genere controllati dagli acari predatori. Questi danni si verificano quando la presenza degli acari predatori è ridotta in modo così sostanziale per insetticidi e cattive pratiche. È bene ponderare sempre cosa si sta per fare.

Speriamo che questi consigli siano stati utili e vi abbiano aiutato a prendervi cura in modo pratico del vostro giardino. Mi raccomando ponderate bene i trattamenti da fare nel giardino, e non scordatevi di rispettare la natura!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.